La strategia marketing di Paziente Soddisfatto: fase 0 e 1

Indice dei contenuti


Paziente Soddisfatto è una digital agency specializzata in marketing sanitario.

Nello specifico ciò significa che studiamo i principi del marketing e li applichiamo su misura al settore della sanità, diverso da molti altri, con le sue peculiarità e caratteristiche.
Fra i nostri clienti annoveriamo singoli specialisti e interi centri medici e ci impegniamo nello studio, nella creazione e nella realizzazione di una strategia pubblicitaria vincente per entrambe le tipologie di clienti.
Gestiamo la parte di comunicazione dei professionisti verso il mondo esterno, come siti web, profili social, newsletter e campagne pubblicitarie.

Ma ovviamente non lo facciamo a caso, bensì seguiamo un rigoroso metodo che vi spiegheremo per farvi conoscere tutto il lavoro che esiste dietro una strategia marketing vincente.

Il Metodo di Paziente Soddisfatto

Il nostro team ha elaborato un metodo diviso in 4 macro-step:

Fase 0 – Consulenza gratuitaFase 2 – Scaling
Fase 1 – AnalisiFase 3 – Soddisfatto o rimborsato

In questo articolo saranno spiegate le fasi 0 e 1.

Dottore che compila un modulo mentre è a colloquio con un paziente.

FASE 0 – Consulenza gratuita

Il primo step che si incontra nel nostro metodo porta il numero 0 invece del numero 1. Questo perché noi lo consideriamo un passaggio anteriore al punto di partenza, dovrà costituire una base sulla quale costruiremo la fase 1.
D’altronde: non si può sapere dove si sta andando se non si sa da dove si parte!

La fase 0 serve proprio a questo, a capire la situazione attuale di chi si rivolge a noi e ad ascoltare.

In particolar modo, ci facciamo raccontare i seguenti punti:

  • Descrizione dell’attività lavorativa e dei servizi che offri
  • Quali sono le principali esigenze per le quali ti stai rivolgendo a noi
  • Quali dubbi o perplessità nutri sulla tua strategia di marketing attuale

A fine fase di ascolto, diamo una breve panoramica di consigli su strategie che si possono attuare prima di entrare nel dettaglio con le altre fasi.

La Fase 0 è disponibile per tutti, basta compilare il form a questa pagina per prenotare i vostri 15 minuti di consulenza gratuita!

Dottoressa che si confronta con una paziente.

FASE 1 – Analisi

Potremmo dividere la fase 1 in due sottocategorie:

  • un prima parte passiva
  • una seconda parte attiva

Durante la parte passiva continuiamo ciò che è stato iniziato nella fase 0. Dobbiamo definire:




TARGET

Dopo aver compreso l’attività e i bisogni del cliente bisogna convertire le speranze in obiettivi tangibili e raggiungibili (con impegno e duro lavoro). I target sono gli obiettivi che ci imponiamo di raggiungere con ogni campagna di marketing e devono essere coerenti con il business e con ciò che ci interessa.
Ad esempio, se è stato notato che Twitter non porta pazienti, è inutile darsi come Target l’aumento dei follower su Twitter.



BUYER
PERSONAS

Le personas nel marketing sono i clienti ideali per i quali si costruiscono le campagne pubblicitarie. Nel marketing sanitario rappresentano il target di pazienti che il dottore o centro medico vuole raggiungere: che problemi o patologie riscontra, fascia di età, situazione economica, atteggiamento verso le cure.


ATTENZIONE però:


l’iter di azioni da seguire non è sempre lo stesso.

Se un centro o uno studio medico è già avviato ed ha una sua clientela, seppur piccola, la strategia di marketing inizierà analizzando prima le personas e poi definendo i target.

Se, al contrario, il centro o studio medico parte da zero, allora definiremo prima una serie di obiettivi e poi troveremo personas adatte a raggiungere quegli obiettivi.


La parte attiva della fase 1 si occupa dell’analisi dei dati.
Questo è un momento fondamentale del metodo e di tutta la strategia di marketing: lo studio e l’analisi dei dati determinano tutte le scelte che saranno fatte per i prossimi step.
Nel concreto durante la fase 1 ragioniamo insieme al cliente sulla fattibilità dei target prescelti, ne proponiamo altri se necessario, e indichiamo quali sono secondo i dati gli obiettivi più facili da raggiungere.

Fase 1 – l’esempio pratico


Dopo aver presentato, in linea teorica, il metodo per costruire strategie marketing, adesso spieghiamo in concreto le azioni che Paziente Soddisfatto può intraprendere nella fase 1 con un esempio pratico.


1) Per uno studio dentistico nostro cliente siamo partiti dall’analisi degli obiettivi e ne abbiamo trovati uno primario e due secondari.


2) Il primo obiettivo è aumentare i pazienti “ideali” in linea con la filosofia della clinica.
Gli obiettivi secondari consistono in:
– aumentare la percezione del brand
– aumentare il numero di pazienti totale


3) Per soddisfare il primo obiettivo abbiamo usato i dati raccolti, per capire se il paziente ideale esiste già nelle file del medico; spesso viene dato per scontato che i clienti vadano trovati al di fuori dello studio quando in realtà esiste un’opzione più semplice: selezionare i clienti ideali già esistenti, farne l’identikit e attrarne di simili.


Per questo consigliamo a tutti gli studi e centri medici di munirsi di un gestionale che gestisce l’anagrafica dei pazienti nel modo più dettagliato possibile: nome, cognome, età, lavoro, mail, numero di telefono, passioni, sport, titolo di studio etc.
Naturalmente questi sono dati che si acquisiscono nel tempo, non possiamo pretenderli tutti subito alla prima visita. Attraverso il dialogo, dopo vari appuntamenti, il medico può completare il quadro generale di informazioni sul paziente.

Raggiungimento degli obiettivi


Abbiamo selezionato i pazienti cosiddetti “ideali” per l’attività dentistica del nostro cliente nel database dello studio medico di circa 4.000 persone e li abbiamo presi come modello per cercarne di simili online e offline a cui indirizzare le campagne pubblicitarie.


Il metodo migliore da usare per ricercare pazienti ideali è il Referral Marketing, il tipo di pubblicità che può fare solo un cliente affezionato, il quale può portare da te altri clienti simili a lui.
È un metodo di marketing spesso sottovalutato e che porta risultati a lungo termine ma è veramente poco dispendioso e garantisce un successo assicurato.


Leggi di più sul Referral Marketing!


Continua a leggere come utilizziamo i dati raccolti:
Fase 2: Scaling e Fase 3: Soddisfatto o Rimborsato

Condividi questo post

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Iscriviti alla nostra newsletter

Ti aggiorneremo su news, guide e casi studio per migliorare il marketing della tua azienda, acquisire nuovi clienti e fidelizzare quelli attuali.

Potrebbero interessarti anche:

Un caso studio che ha generato più di 100.000€ di fatturato

Compila il form qui sotto, riceverai il nostro case study gratuitamente

Un team di esperti in marketing sanitario pronto ad aiutarti

Compila il form qui sotto: ti risponderemo entro 48h.

Puoi anche contattarci qui:

  • info@pazientesoddisfatto.com
  • 3398288696